Sito Ufficiale

FOI

Si prefigge, di propagandare l’amore e la conoscenza degli uccelli, il rispetto e la salvaguardia del loro habitat, e per il tramite dei suoi associati di diffondere i sistemi del loro corretto allevamento sia a scopo ornamentale che espositivo, riproducendo in cattività, soprattutto, soggetti in via di estinzione.Quindi se si vuole allevare qualsiasi tipo di uccello in maniera regolare basta iscriversi alla FOI tramite un associazione più vicina a te, la quale con un contributo annuale ti darà la possibilità di farti inserire nel Registro Nazionale Allevatori e ti identificherà con un tuo codice univoco chiamato appunto R.N.A. che sarà la tua carta di identità cioè un codice di quattro cifre alfanumeriche stampato su degli anellini che dovrai applicare ai tuoi uccelli e che testimonierà il loro possesso e la loro salvaguardia.

 Tali anellini sono obbligatori per partecipare alle varie mostre ornitologiche. Ecco i dettagli per poter partecipare alle Manifestazioni Ornitologiche , occorre che gli uccelli abbiano alla propria zampa un anellino che riporta i dati dell’allevatore mediante una sigla (R.N.A.) l’anno di nascita del soggetto e un numero progressivo, attraverso il quale è possibile risalire ai genitori tramite lo stesso allevatore che avrà avuto cura a memorizzare tutti i numeri nel proprio registro.

 Gli anellini sono disponibili in acciaio e in alluminio , a seconda del tipo di uccello che li deve ricevere e possono essere attenuti come detto prima attraverso l’iscrizione a una delle Associazione aderenti alla FOI Onlus. Ovviamente per ogni razza di uccello è previsto un tipo di anello con diametro differente.